Aperto, 5, 2018

aperto lauriol.jpg

Il Gabinetto Disegni e Stampe della Pinacoteca Nazionale di Bologna ha una rivista on-line, che si chiama Aperto.
Viene pubblicato in questi giorni il numero 5, sul quale compare un mio piccolo intervento su un disegno del XVI secolo (qui).
Poi l’ho messo anche su Academia, ma tanto è la stessa identica cosa.

Si tratta di uno studio per un affresco in un palazzo bolognese, palazzo Poggi.
Il problema è che il disegno è bello, l’affresco è brutto, e non capiamo (o almeno io non capisco) chi siano gli autori dell’uno e dell’altro.
Il tutto in salsa tibaldesca.

L’idea comunque era di rendere omaggio e di ringraziare il donatore, madame Claude Lauriol (1923-2015). Spero di esserci riuscito.
Questo il riferimento bibliografico completo:

Michele Danieli, Un disegno per palazzo Poggi donato alla Pinacoteca Nazionale di Bologna, in “Aperto. Bollettino del Gabinetto dei Disegni e delle Stampe della Pinacoteca Nazionale di Bologna”, 5, 2018 [2019]

 

Annunci
Pubblicato in Fatto o da fare | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Vincenzo Spisanelli

spisanelli cambi.JPG

Inutile segnalare le cose a Cambi, perché tanto non rispondono nemmeno.
E’ una scelta legittima, ci mancherebbe.
Quindi lo metto qui, per la pubblica utilità, questo rametto che è passato qualche giorno fa (qui):

Scuola emiliana del XVII secolo
Madonna ai piedi della croce
olio su rame, cm 34,5×28,5

Il soggetto è sbagliato. Si tratta infatti (come mi suggeriscono dalle rive del Mincio) della Verifica della croce.
Una volta ritrovata, la Vera Croce di Gesù (VCG) resuscita miracolosamente un uomo morto.
L’uomo (ex) morto è quello nudo in basso a sinistra, il servitore tiene la VCG ed Elena (non la Madonna) assiste al miracolo, con la corona imperiale posata ai suoi piedi.
E’ un episodio che compare anche nelle Storie della VCG di Piero della Francesca ad Arezzo (qui).

Sull’autore invece pressappoco ci siamo.
Lui è Vincenzo Spisanelli, piemontese di nascita ma emiliano di adozione.
E’ l’allievo prediletto di Calvaert, quindi non mi posso sbagliare.

Non so quanto abbia fatto, ma chiunque lo ha comprato ha fatto un affare.
Uno Spisanelli in grande forma. Non sempre è così bello.

 

 

Pubblicato in Consigli per gli acquisti | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

buchi nel Pomarancio

pomarancio parigi bucato.jpg

Passa tra pochi giorni, a Parigi, questo disegno (qui):

École ITALIENNE de la fin du XVIe siècle
Statue de Vierge à l’Enfant dans une niche
Pierre noire et sanguine, incisé, 23 x 13,5 cm
Annoté en bas à droite à la plume a. del Sarto et Pierino del Vaga. Manques

O meglio, passa quel che ne resta.
Infatti le lacune, le “manques” fugacemente evocate nella descrizione stanno prendendo il sopravvento.
Ciononostante la qualità emerge ancora, così come lo stile che mi sembra inequivocabilmente quello del Pomarancio (Roncalli).

Non sono riuscito a trovare un’opera cui collegarlo, anche se resta forte la tentazione di considerarlo una riscrittura della Madonna di Loreto.
Ricordo che a Loreto Pomarancio lavora molto, affrescando la sacrestia monumentale.

Ve lo regalano a 200 €.
Per chi riesce a goderne al di là del massacro, un affarone.

Pubblicato in Consigli per gli acquisti | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Josè the outfielder

49159

Ho una domanda che non c’entra nulla col quadro e che fa anche un po’ ridere: sei tu il Michele Danieli autore delle strisce umoristiche su baseball.it? Di primo acchito direi che è una semplice omonimia, ma ricordo che qui sul blog in passato hai fatto cenni al baseball, quindi è possibile che sia tu davvero.
Comunque, buona settimana!

 

Pubblicato in Fatto o da fare | Contrassegnato , , , | 2 commenti

Girolamo Siciolante da Sermoneta

sermoneta sotheby's.JPG

Gli artisti con i nomi più strani bisogna sempre conoscerli.
Servono per fare dei simpatici giochi di parole con altri storici dell’arte, raffinati calembour, e varie amenità.
Due palle mostruose.

Tra questi, Girolamo Siciolante da Sermoneta, che però ha il difetto di essere anche un grande artista, quindi non si può più usare dopo i 25 anni circa.
Bisogna conoscerlo e basta.

Cosa che da Sotheby’s evidentemente non si danno il disturbo di fare.
Quindi buttano nel calderone della scuola fiorentina questa tavola (qui):

Florentine School, 16th century
oil on panel, possibly cut down, unframed, 48.1 x 38.5 cm

Che però non è una Sibilla, e non è nemmeno fiorentina.
Se è del Cinquecento non lo so, a questo punto vorrei proprio vederla.
E’ una copia dalla pala del Sermoneta oggi alla Galleria Nazionale di Parma, eccola qua:

siciolante parma

Fisionomia, medaglione, velo, tutto coincide perfettamente.

E va beh.
Anche i ricchi sbagliano.
Ma nel dubbio, pur senza averci capito niente, vogliono 8mila sterline.
Et voilà.

 

Pubblicato in Consigli per gli acquisti | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Clemente Ruta a Tolosa

ruta tagliasacchi tolosa.JPG

Pare che piaccia soltanto a me questa piccola Madonna che passa a Tolosa tra una decina di giorni (qui):

Italie du Nord, XVIIIe siècle
La Vierge de l’annonciation
dans un ovale feint, Huile sur toile, 40 x 32cm

Io invece la trovo bellissima, pur nelle piccole dimensioni.
Sono d’accordo anche sull’attribuzione, che vorrei però precisare in direzione parmense.
Il chiaroscuro insistito del viso, la morbidezza delle dita disossate, il mento appuntito e gli occhi rotondi e sporgenti fanno pensare a Clemente Ruta, del quale avevamo già parlato (qui).

Ma devo ammettere che il panneggio dalle pieghe complicate, di una difficoltà tecnica esibita con disinvoltura, mi ricordano anche un pittore bellissimo e sconosciuto, Giovanni Battista Tagliasacchi.
Per un po’ ho pensato potesse essere lui, ma alla fine sta bene a un artista della generazione successiva.

Bellissima, la pittura parmense del Settecento, e quasi del tutto ignota fuori dal recinto farnesiano.
Ricordi di quando volevamo scrivere una storia della pittura di Parma, progetto poi abortito.

1.000 euro per questo quadrino, regalato, a dimostrazione di quanto detto.

 

Pubblicato in Consigli per gli acquisti | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 4 commenti

per tutta la Lombardia giovò

diocesano mantova.jpg

Oggi tutti a Mantova, per l’inaugurazione di una piccola mostra di disegni norditaliani del Cinquecento, una decina di pezzi in tutto.
Io ho fatto Parmigianino e Luca Cambiaso.

Si tiene al Museo Diocesano, ecco il link all’evento.

Intervenite numerosi.

 

Pubblicato in Fatto o da fare | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento