Bonifacio e Paolo Veronese

Ancora Sotheby’s New York, prossimo 25 gennaio.

Passa questo quadrone veneziano(qui):

ATTRIBUTED TO BONIFAZIO DE’ PITATI CALLED BONIFAZIO VERONESE

Verona 1487-1553 Venice

THE QUEEN OF SHEBA BEFORE SOLOMON

oil on canvas  36 1/8 by 102 3/8 in.; 91.8 by 260.2

Va bene che Bonifacio ha affrontato il tema nelle due versioni delle Gallerie dell’Accademia di Venezia (peraltro entrambe espunte da Simonetti 1986), ma proprio il confronto con queste ultime è molto chiaro:

Il punto di vista ribassato, le acconciature, i vestiti sfarzosi, i tipi dei volti, tutto rimanda al tardo Veronese.

Dalla tela della National Gallery

fino alla tardissima serie Buckingham, qui reappresentata dal Cristo e l’adultera del Kusthistorisches

E’ chiaro poi che il quadro Sotheby’s, bruttino e forse nemmeno finito, non spetterà a Paolo in persona. Ci penseranno gli specialisti a rimestare tra Benedetto, Carletto, Montemezzano e così via.

Ma Bonifacio, che muore nel 1553, cioè proprio quando Veronese mette piede per la prima volta a Venezia, non c’entra niente.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Consigli per gli acquisti, Ma proprio no e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...