Hans von Aachen (nach)

Il prossimo 17 marzo, presso Schlosser a Bamberga, passa questo Concerto delle Muse, attribuito a pittore italiano del Seicento (qui).

Konzert der Musen am Berg Helikon bei der Quelle Hippokrene
Italien, fr. 17. Jh.
Öl/Lwd., auf Hartfaserplatte aufgezogen. 124 x 80 cm

Posto che anche un bimbo si accorge che non è italiano, non è semplice dargli un nome.

Secondo me potrebbe essere una copia da Hans von Aachen. Ha un’aria molto “Hans von Aachen invenit” e “Aegidius Sadeler sculpsit”. L’incisione relativa non c’è, o se c’è io non la conosco (ma forse sfogliando gli otto volumi del Bartsch sui Sadeler si trova).

In ogni modo è belloccio, e sfrucugliando i documenti forse salta fuori qualcosa di interessante.

Costa 2.500 euri, da non perdere.

PS: Dedico questo post a chi, il 4 maggio 2009, presso il Dipartimentoz di Artiz Visivez di Bolognaz, rubòz la miaz monografiaz di von Aachen. Chi saràz? Chi lo saz? L’alloraz direttricez mi constrinse al silenzioz, ma il ladroz lo conoscono tuttiz. Ma tuttiz zittiz. Mahz. Anche se mi sfuggez, una ragione ci saràz. Cose ‘e Pazz.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Come stanno le cose, Consigli per gli acquisti e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...