Guido Reni, Giambettino Cignaroli, Albert Pujols

Reni-Louvre

Ma parliamo dell’unico errore grave contenuto nel libro di Riccomini jr su Donato Creti, discusso nel post precedente.
Parlando dell’Ercole e l’Idra di Guido Reni, Riccomini ne descrive “il gesto atletico da moderno battitore di baseball” (p. 13).

Ma “battere” non significa “spaccare la legna con energia”.
Sono due gesti diversi.
Il gesto più simile a quello del “moderno battitore”, a mio avviso, è quello dello sgherro nel Martirio di san Proiettizio di Giambettino Cignaroli, nel Duomo di Bergamo.
Qui sotto un particolare:

Cignaroli BG2

Un battitore mancino, per giunta.
Vediamolo rovesciato:

Cignaroli BG2a

Il gomito destro è un po’ basso e il busto è troppo arretrato, ma ruotando l’immagine questi difetti si correggono un po’.
Le mani non sono abbastanza strette. Se lo tieni così, il randello ti scappa dalle mani anche incontrando la testa del povero Proiettizio.

La posizione ricorda un po’ quella di Pujols.
Che tra l’altro è un grande collezionista di pittura veronese del XVIII secolo.

hit

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...