..il concorsino… cap. 448391

chiarissimo professore

Puntualissimo, ogni due o tre mesi, ciccia fuori lo scandalino di un concorso universitario pilotato.
Questa volta alla Sapienza: un trombato (o meglio, futuro trombato: un trombaturo) ha mandato alla Repubblica un pronostico, azzeccando i sei vincitori (qui).
E uno è il filgio, e l’altro l’autista eccetera. Le solite cose.
A Medicina poi, figuriamoci.

Che scandalone.
E naturalmente, vai con l’articolo delle testimonianze degli altri trombati (qui).

Bah.
Dopo neanche ventiquattr’ore l’articolo era già sprofondato a metà pagina, e i poveri trombati gridavano al vento le loro testimonianze, nel disinteresse generale.
Eh sì, perché la verità è questa. A nessuno frega niente.
I giornalisti intervistano i falliti livorosi, ma mica vanno dal professore corrotto. Ma quando mai?!
E poi, che gusto c’è? Molto più divertente vedere quei poveretti che si agitano come pesci nelle pozzanghere.

Mi ero ripromesso di non dirlo più, perché la mia pozzanghera è un po’ scomoda, e agitarmi mi stanca.
Cercherò di essere breve e chiaro.

Non è che i concorsi sono truccati.
Il concorso viene bandito solo dopo che si è individuato il vincitore.
Niente vincitore raccomandato, niente concorso.
Chiaro?

Il resto, sono minchiate.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Come stanno le cose e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...