Nuvolone c.v.d.

Nuvolone-Sotheby's

Ve li ricordate quei due quadretti che passarono da Delorme & Collin du Bocage a Parigi lo scorso novembre? Ne abbiamo parlato a suo tempo qui.
A Parigi passavano malamente come seguace di Simon Vouet (per i motivi ricapitolati nel post relativo), ma chiaramente spettavano a uno dei Nuvolone.
Cosa avevo detto? “niente male questi due quadretti. Se ripassano, teniamoli d’occhio”.
Ed eccoli qua, hanno trovato casa da Sotheby’s, nell’asta di New York conclusa ieri (qui).
Sotheby’s ovviamente li appioppa a Carlo Francesco Nuvolone, nonostante io continui a pensare a Giuseppe (anzi, dalla foto Sotheby’s mi sembra ancora più chiaro).
E con tutti i crismi, compresa l’immancabile attribuzione di Filippo Maria Ferro.

Ma veniamo al sodo.
A Parigi partivano da 500-800 euri, e hanno fatto 28.000. Niente male.
A New York hanno tentato il grande salto, e li hanno proposti a 80-120mila dollari.
Un bel po’, se si considera che sono due quadrini di 48×34 centimetri. E poi è Nuvolone, mica Raffaello. E infatti sono andati invenduti.
Capisco la speculazione, ma c’è un limite a tutto.
Comunque un bel tentativo.
Vedremo il prossimo giro.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Consigli per gli acquisti e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...