Frans Floris, il seduttore

25125713

Alla casa d’aste Henry’s, a Mutterstadt, una ne pensano e mille ne inventano.
E’ il luogo della fantasia, dove si leggono le cose più strane.
Fanno aste di migliaia di lotti, e si vede bene che non hanno tempo da perdere in sottigliezze.

Passa tra poco questo quadro (qui), appioppato a ignoto dell’Ottocento:

Unbekannter Maler, angehendes 19. Jh.
Verführungsszene, im Hintergrund eine ideale Landschaft
Öl/Holz, restauriert, ca. 75×107 cm

A parte il fato che scena di seduzione (Verführungsszene) è un rodato eufemismo di epoca berlusconiana per descrivere un film porno, non dovrebbe essere troppo difficile riconoscere Lot e le figlie.

Ma il busillo è un altro.
Si vede bene che si ispira a Frans Floris. Ma è veramente dell’Ottocento?
Boh. In alcune parti è bruttino (la gamba della figlia vestita di rosa, il braccio dell’altra). In altre sembra assolutamente autentico (i volti delle ragazze, e soprattutto il paesaggio).

Se devo dire la mia, mi sembra oppresso da alcune ridipinture grigiastre sulle membra delle figure, ma alla fine direi che è antico. Anche la classica fessurazione orizzontale delle tavole fiamminghe sembra indicarlo.
Magari un piccolo restauro potrebbe fargli bene.
Certo non salterà fuori un capolavoro di Floris, ma una dignitosa opera della sua cerchia.

Per 1.200 euri mi sembra già più che sufficiente.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Consigli per gli acquisti e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Frans Floris, il seduttore

  1. gabriele ha detto:

    Concordo.

    A giudicare dalle foto,

    Opera posteriore, ma di modesta qualità.

    Ps, ieri sono stato a Pennabilli. Pezzi d’antiquariato mediocri.

    Ho notato un s.Sebastiano del Curradi , un frammento , lo stato di conservazione pessimo, ma il viso, ed in parte dei capelli erano di qualità.

    All’antiquario ho chiesto quanto volesse di quel quadro.
    8000 euro.

    Ed io che volevo dargli 1800 euro…….

    Passiamo oltre……

    • micheledanieli ha detto:

      Non ho mai detto che si tratta di un capolavoro. Però anche “modesto” mi pare riduttivo. Diciamo modesto+.
      Quando alla sua avventura con Curradi, che vuole che le dica. Forse avrebbe potuto ribattere che per 8mila euri si comprano dei Curradi firmati e/o pubblicati.
      Non so perché, ma Curradi costa molto poco, si vede che piace altrettanto poco.
      Per me invece è un gran bel pittore.
      A presto
      MD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...