Simon Vouet ≠ Hans Rottenhammer

vouet-rottenhammer-quimper

Non che il caso sia particolarmente interessante, ma è un’occasione per parlare un po’ di Quimper, una città che mi piace molto.
In una piccola casa d’aste di Quimper, appunto, passa questo quadrino (qui):

Ecole Allemande du XVIIème
Sainte Famille
huile sur cuivre, 25 x 17 cm
porte une inscription au dos comme attribée à Johann ROTTENHAMMER (1564-1625)

Mah. E se dietro ci fosse stato scritto “attribuito a Che Guevara”?
Diventava scuola cubana?
Non è che bisogna credere a tutto quello che si legge.
Se posso permettermi un suggerimento, i quadri bisognerebbe guardarli anche davanti.
Così facendo, ci si sarebbe accorti che la composizione non c’entra nulla con Rottenhammer, non essendo altro che una copia dalla Sacra Famiglia di Simon Vouet, conservata in un piccolo museino della provincia francese, il Louvre.
Eccola:

vouet-louvre

E’ rovesciata, quindi deriverà da un’incisione, che adesso non ho voglila di cercare.
Spero che sia abbastanza evidente, nonostante l’abissale scarto qualitativo che la separa dal sublime originale.

E’ sempre un po’ triste quando i francesi non riconoscono le loro glorie nazionali.
Quella malinconia sottile che c’è a Quimper, giustappunto…

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Consigli per gli acquisti, Ma proprio no e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...