Abraham Bloemaert

 

bloemaert minerva.JPG

A me mi piace Abraham Bloemaert.
Ma parecchio, eh. Ho sempre vissuto questa mia infatuazione come un piccolo tradimento nei confronti della prediletta scuola anversese, ma tant’è.

E per lungo tempo la mia idea di ricchezza si è identificata con gli irraggiungibili volumi di Jaap Bolten, Abraham Bloemaert, c. 1565 – 1651. The drawings, Leiden 2007 (introvabile), e soprattutto di Marcel Roethlisberger, Abraham Bloemaert and his sons. Paintings and prints, Doornspijk 1993 (qui).

A farla breve, da Minerva passa questo disegno, dato a scuola fiamminga del Seicento (qui):

Scuola fiamminga, secolo XVII
Due figure presso un albero
matita, penna, inchiostro bruno e acquerello su carta, mm 204 x 194
reca iscrizione in basso a destra: Bloemart

Come si sa, tendo a parlar male delle case d’asta.
Ma in questo caso mi sembra eccessivo pensare che non siano sati in grado di decifrare la scritta Bloemart.
Evidentemente non si fidano dell’indicazione del collezionista.

A me invece pare buono.
800 euro, li avessi, li metterei volentieri.
Anche perché costa molto meno del libro di Bolten.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Consigli per gli acquisti e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...