Ribera (o quasi) a Gand

ribera gand.JPG

Chi lo sapeva che nella Sint-Michielskerk di Gand ci fosse un Ribera?
E’ in una cappella unn po’ appartata, non ci si può avvicinare più di tanto.
Quindi da lontano sembra molto Ribera, ma la foto con lo zoom risulta più deludente.

Sono lontano dai libri, e probabilmente nella monografia di Spinosa c’è già tutto e sto perdendo (e facendo perdere) tempo.
Guide e siti locali concordano sul riferimento a Ribera, ma non dicono come ha fatto ad arrivare fin lassù.

In ogni modo sembra un po’ pesante, la barba molto rovinata e restaurata.
Il riflesso del flash evidenzia una conservazione decisamente problematica.
Per giunta, è una composizione già nota in diverse versioni e il sospetto che sia una cosa di bottega è forte.

Rimane  pur sempre un incontro inaspettato.

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in no photo, please e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Ribera (o quasi) a Gand

  1. Antonino Di Leo ha detto:

    Non dovrebbe stupire che un pittore della cerchia borbonica si trovi nelle fiandre. Dopotutto sino alla fine del ‘600 quelle terre erano loro e hanno fatto peste e corna per mantenerle quanto più potevano, anche a costo di portare allo sfacelo porti e roccaforti. Ma la mia è una banale ipotesi,e magari il Francesco di Paola l’ha acquistato e donato una vecchietta speranzosa del paradiso a un asta telefonica..

    Piace a 1 persona

    • micheledanieli ha detto:

      Tutto giusto, a parte il fatto che le chiese di Gand conservano ZERO dipinti italiani, al pari di quelle dei centri limitrofi.
      Per questo parlavo di un incontro inaspettato.
      Credo che l’ipotesi della vecchietta sia in pole position.
      Ci vediamo presto
      MD

      Piace a 1 persona

  2. Franco Moro ha detto:

    Per quali motivi pensa sia un dipinto del Seicento?

    Mi piace

    • micheledanieli ha detto:

      Cioè? Copiaccia ottocentesca?
      Può essere, l’ho visto da una decina di metri.
      Ma l’aspetto generale mi sa più di quadro antico rovinato e restaurato, che non di falso tout court.
      Per quali motivi tu pensi che non lo sia (a Mantova ci davamo del tu, se non ricordo male)?
      MD

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...